Rubriche
Gli Eventi
Guida della Città
Le nostre produzioni
Gli Annunci
L'ECO DI...ACQUAVIVA

L'Eco...di Acquaviva

I fatti raccontati per le nostre strade, le piccole e grandi esigenze, la nostra ....

Entra
...................................................



CINENEWS24

Cine News 24

CineNews24 "HomeCinema" il nuovo programma dedicato al mondo della celluloide.

Entra
...................................................



LA VOCE DELL'AUXILIUM

La Voce dell'Auxilium

Non esistono persone normali e non, ma donne e uomini con punti di forza e ....
Entra
...................................................


Acquaviva archivio archivio archivio archivio

Emolumenti a singhiozzo per i vigili urbani. Il Sindaco non mantiene le promesse!


Oggetto: nota della Polizia Municipale da pubblicare sulla pagina locale.
Con la presente gli appartenenti al Corpo di Polizia Municipale del Comune di Acquaviva delle Fonti chiedono di pubblicare sul vostro quotidiano o sito web il seguente comunicato per informare la Cittadinanza riguardo una problematica che incide negativamente sulla serenità del servizio reso alla città. Da diversi anni, sistematicamente, gli Operatori di Polizia Municipale subiscono le conseguenze economiche causate dal mancato pagamento di alcuni emolumenti, che spettano per legge e che costituiscono lo stipendio mensile.
Nel dettaglio, si puntualizza che questi emolumenti vengono corrisposti a singhiozzo, senza regolarità; quando, invece, dovrebbero essere pagati ogni mese, come avviene normalmente per qualsiasi dipendente pubblico. Più volte, il pagamento è stato sollecitato verbalmente e in forma scritta (anche attraverso il Sindacato), direttamente al Sindaco, il quale aveva promesso la risoluzione definitiva della questione, dovuta a carenza di personale. Nonostante ciò, ancora oggi, l’Amministrazione Comunale deve agli operatori il pagamento degli emolumenti accessori di sei mesi! Questo deplorevole fatto si verifica ogni anno, anche per periodi più lunghi. La maggior parte dei dipendenti sono monoreddito e, oltre alle ordinarie spese di famiglia, devono far fronte anche a mutui o affitti impegnativi a cadenza mensile! Quindi, esasperati dalla situazione, prima di esser costretti  a promuovere una vertenza giudiziale contro il datore di lavoro e/o altre iniziative di protesta, vogliamo rendere pubblica la questione. Inoltre, sottolineiamo che il nostro servizio nel tempo, malgrado queste difficoltà e la cronica carenza di personale, non è diminuito ma, secondo coscienza e dovere, è sempre lo stesso, per di più gravato da sempre nuovi compiti! Non lavoriamo per la gloria, ma per vivere decorosamente e serenamente con le nostre famiglie, contribuendo alla crescita della comunità in cui viviamo. Pretendiamo che i nostri sacrifici siano riconosciuti al pari di tutti gli altri lavoratori. Pertanto, speriamo che l’Amministrazione, riconoscendo la nostra sensibilità e il lavoro delicato che svolgiamo, si impegni  a corrispondere, mensilmente e definitivamente, quello che ci spetta per legge e ci consenta di affrontare con dignità gli impegni economici della vita quotidiana. La cittadinanza, spesso e volentieri, esprime dei giudizi errati su di noi e sul nostro lavoro, perché è male informata. Alla luce di tutto ciò, il nostro comunicato vuole render noto che i nostri stipendi non sono elevati, nonostante il lavoro di Forze di Polizia e non di impiegati! Perché dobbiamo essere trattati in questo modo? Il tempo utilizzato per scrivere, discutere e lamentarci non potrebbe essere dedicato più proficuamente al lavoro e alla famiglia?! Ringraziamo la vostra Redazione per l’attenzione rivoltaci. Augurandovi buon lavoro e una serena Pasqua porgiamo cordiali saluti.
Il Corpo di Polizia Municipale di Acquaviva delle Fonti
Acquaviva delle Fonti, 25/04/2011 ore 8:30






   
 


linea
| copy | credits | privacy |
| HOME | MAPPA | CONTATTI | DOVE SIAMO | SEGNALA IL SITO | LAVORA CON NOI |
Copyright © 2014 ASSOCIAZIONE PROGETTO SPAZIO 2000. Tutti i diritti riservati.
Via Maria Scalera,66 - 70021 Acquaviva delle Fonti (Bari) - P.IVA 05553400721
Tel./ 080.76.15.40 - e-mail: info@telemajg.com
telemajg@libero.it