Strict Standards: Declaration of ezSQL_mysql::query() should be compatible with ezSQLcore::query() in /web/htdocs/www.telemajg.com/home/private/classes/ez_sql/ez_sql_mysql.php on line 230

Strict Standards: Declaration of ezSQL_mysql::escape() should be compatible with ezSQLcore::escape() in /web/htdocs/www.telemajg.com/home/private/classes/ez_sql/ez_sql_mysql.php on line 230
TELEMAJG
Rubriche
Gli Eventi
Guida della Cittŕ
Le nostre produzioni
Gli Annunci
L'ECO DI...ACQUAVIVA

L'Eco...di Acquaviva

I fatti raccontati per le nostre strade, le piccole e grandi esigenze, la nostra ....

Entra
...................................................



CINENEWS24

Cine News 24

CineNews24 "HomeCinema" il nuovo programma dedicato al mondo della celluloide.

Entra
...................................................



LA VOCE DELL'AUXILIUM

La Voce dell'Auxilium

Non esistono persone normali e non, ma donne e uomini con punti di forza e ....
Entra
...................................................


Sport archivio archivio archivio archivio

Un dato che inorgoglisce: la Puglia è la regione del Sud con il più alto tasso di crescita di praticanti sportivi


La Puglia è la regione del Sud col più alto tasso di crescita di praticanti sportivi, paragonabili a quelli del Nord. Lo dice il rapporto Coni-Istat presentato a Roma, nel Salone d’Onore del Foro Italico. Il dato pugliese, come più volte sottolineato alla platea sia dal presidente Coni Giovanni Malagò sia dal suo omologo Istat Giorgio Alleva, segna una percentuale di crescita addirittura del + 1,4: un tasso che non solo è superiore alla crescita media nazionale (che è dell’1,3) ma che porta la nostra regione a competere con molte regioni del Nord e del Centro (nell’ultimo anno la percentuale di crescita della Puglia è stata superiore a quella di regioni come Liguria, Friuli, Toscana, Lazio).
L’analisi è basata sul confronto annuale nel quadriennio 2013-2016 ed è incentrata sulle persone - dai 3 anni in su - che dichiarano di praticare sport con continuità. A livello nazionale la costante crescita porta oggi al 25 per cento della popolazione, quindi a un italiano su quattro.
In questo quadro, anche la Puglia è cresciuta di anno in anno, passando dal 17,1 del 2013 al 20,8 del 2016, con un incremento rispetto all’anno precedente appunto dell’1,4: ossia, in dodici mesi dei 4 milioni di pugliesi quasi 60mila persone in più hanno praticato sport.
“Una attestazione – sottolinea da Roma il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro – che ci riempie di orgoglio per il lavoro svolto negli anni su tutti gli aspetti della politica sportiva: dall’implementazione del patrimonio impiantistico e di nuovi modelli gestionali, alla promozione nelle scuole con una ininterrotta serie di progetti - da ultimo lo SBAM in collaborazione con la Regione Puglia – sui corretti stili di vita, alle iniziative a valenza sociale nelle periferie e per le fasce piĂą deboli, alle azioni a contrasto del nostro alto tasso di sedentarietĂ  (pari al 50%) e per la prevenzione sanitaria attraverso l’attivitĂ  motoria”. Una Puglia che brilla, dunque, nell’intero ambito meridionale: “Purtroppo il Sud – conclude Sannicandro – è da sempre indietro, ma la spiegazione è semplice: sconta una dotazione di risorse da sempre insufficiente, sia per gli impianti sia per l’attivitĂ  sportiva. Per colmare il gap è fondamentale un forte incremento di risorse sia statali sia del Coni”.    
23/02/2017






   
 


linea
| copy | credits | privacy |
| HOME | MAPPA | CONTATTI | DOVE SIAMO | SEGNALA IL SITO | LAVORA CON NOI |
Copyright © 2014 ASSOCIAZIONE PROGETTO SPAZIO 2000. Tutti i diritti riservati.
Via Maria Scalera,66 - 70021 Acquaviva delle Fonti (Bari) - P.IVA 05553400721
Tel./ 080.76.15.40 - e-mail: info@telemajg.com
telemajg@libero.it