Rubriche
Gli Eventi
Guida della Cittŕ
Le nostre produzioni
Gli Annunci
L'ECO DI...ACQUAVIVA

L'Eco...di Acquaviva

I fatti raccontati per le nostre strade, le piccole e grandi esigenze, la nostra ....

Entra
...................................................



CINENEWS24

Cine News 24

CineNews24 "HomeCinema" il nuovo programma dedicato al mondo della celluloide.

Entra
...................................................



LA VOCE DELL'AUXILIUM

La Voce dell'Auxilium

Non esistono persone normali e non, ma donne e uomini con punti di forza e ....
Entra
...................................................


Acquaviva archivio archivio archivio archivio

Acquaviva può risorgere ma non con le esumezioni. Errore gravissimo il tornare indietro


Da L'Eco di Acquaviva n. 11/2017

Chi pensa che tornare al passato sia una soluzione migliore si sbaglia. Ormai il passato è un capitolo chiuso. Nettis, D’Ambrosio, Pistilli e Squicciarini fanno parte della storia acquavivese e solamente pensare che si possano esumare politicamente per migliorare Acquaviva dimostrerebbe di avere la memoria cortissima e di dimenticare chi ha portato Didonna ad Acquaviva, chi ha amministrato quando sono caduti i muri cimiteriali, chi non è stato capace di eliminare il passaggio a livello di San Vito, chi non ha fatto nulla per far diventare Curtomartino area SIC, chi non riusciva a coniugare moralità e politica, chi si è dimesso per le discariche. Ma ce n’è tanto altro che farebbe rimpiangere quei periodi, tant’è che Acquaviva, peggiorata da Carlucci, si è ridotta com’è ora grazie a tutti coloro i quali l’hanno amministrata negli ultimi anni. Gli elettori, poco accorti e succubi del clientelismo, hanno determinato la distruzione di quell’Acquaviva delle Fonti fiore all’occhiello della provincia di Bari. Non possono permettersi, quindi, di sbagliare ancora esumando vecchi personaggi politici ma devono mettersi la mano sulla coscienza e riflettere su: “Vogliamo ancora costringere i giovani a fuggire dalla nostra spenta e sempre più moribonda Città?”. Se la risposta è affermativa non ci resta che coniare lo slogan delle prossime elezioni amministrative che propongo all’attuale coalizione di governo: “Per non cambiare la tua Acquaviva bellissima di PD, SEL, Viva e Nuova Acquaviva vota ancora Carlucci”. Il futuro è nella vostre mani, gente, basta una crocetta “x” nella cabina elettorale per renderlo migliore e non confermare il degrado odierno!
Luma
Acquaviva delle Fonti, 16/05/2017





   
 


linea
| copy | credits | privacy |
| HOME | MAPPA | CONTATTI | DOVE SIAMO | SEGNALA IL SITO | LAVORA CON NOI |
Copyright © 2014 ASSOCIAZIONE PROGETTO SPAZIO 2000. Tutti i diritti riservati.
Via Maria Scalera,66 - 70021 Acquaviva delle Fonti (Bari) - P.IVA 05553400721
Tel./ 080.76.15.40 - e-mail: info@telemajg.com
telemajg@libero.it