Rubriche
Gli Eventi
Guida della Cittŕ
Le nostre produzioni
Gli Annunci
L'ECO DI...ACQUAVIVA

L'Eco...di Acquaviva

I fatti raccontati per le nostre strade, le piccole e grandi esigenze, la nostra ....

Entra
...................................................



CINENEWS24

Cine News 24

CineNews24 "HomeCinema" il nuovo programma dedicato al mondo della celluloide.

Entra
...................................................



LA VOCE DELL'AUXILIUM

La Voce dell'Auxilium

Non esistono persone normali e non, ma donne e uomini con punti di forza e ....
Entra
...................................................


Acquaviva archivio archivio archivio archivio

Focus all’Ospedale Miulli di Acquaviva. Responsabilità penali e civili di medici e sanitari


Sicurezza delle cure e responsabilitĂ  sanitaria è il tema dell'incontro che si terrĂ  nella sala convegni dell'Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti. L’appuntamento è fissato per sabato 20 maggio dalle ore 8.45 alle 12.45. Il convegno, gratuito ed aperto a tutti, si pone l’obiettivo di focalizzare il cambiamento  delle responsabilitĂ  penali e civili dei medici (e dei sanitari). Nei desiderata piĂą trasparenza per i pazienti e sicurezza per le strutture. Se ne parlava da tantissimo tempo, oltre un decennio, e da molto si aspettava la sua adozione. Dopo un primo tentativo (con la legge Balduzzi), il contenzioso medico-legale è stato lo stimolo a creare una legge che  ridefinisse la cornice e le regole complessive, di un sistema che non tutelava piĂą, adeguatamente, nĂ© i pazienti nĂ© i professionisti. Così la legge sulla responsabilitĂ  professionale (LEGGE 8 marzo 2017, n. 24  - GU Serie Generale n.64 del 17-03-2017) da un lato tutela il medico (ma senza  escludere le altre figure professionali dell’ambito sanitario), in particolare nella realizzazione dell’atto clinico (di per sĂ© rischioso), preservandolo da eventuali tentativi speculatori, dall’altro tutela il paziente nel diritto ad una informazione completa e chiara, all’accesso agli atti ed al risarcimento, dell’eventuale danno ricevuto, in tempi brevi. In attesa dei decreti attuativi, vi è chi afferma che la “legge Gelli” sulla responsabilitĂ  medica presenti piĂą ombre che luci, paventando futuri e rilevanti problemi di contrasto tra strutture sanitarie e medici e di peggioramento del rapporto medico-paziente, che è esattamente il contrario di quanto si auspicava. Temi del convegno: -valutazioni del medico, relatore Francesco Quatraro segretario nazionale Cisl-Medici/gastroenterologo Ospedale Miulli; - valutazioni in ambito lavoristico, relatore Gaetano Veneto prof. di Diritto del Lavoro UniversitĂ  di Bari/pres. Centro Studi di Diritto dei Lavori; -valutazioni in ambito civilistico, relatore Alfonso Pappalardo magistrato/pres. del Tribunale di Bari; -valutazioni in ambito penalistico, relatore Niccolò Alessandro Dello Russo penalista c/o studio Polis Avvocati di Bari/patrocinante in Cassazione.
18/05/2017





   
 


linea
| copy | credits | privacy |
| HOME | MAPPA | CONTATTI | DOVE SIAMO | SEGNALA IL SITO | LAVORA CON NOI |
Copyright © 2014 ASSOCIAZIONE PROGETTO SPAZIO 2000. Tutti i diritti riservati.
Via Maria Scalera,66 - 70021 Acquaviva delle Fonti (Bari) - P.IVA 05553400721
Tel./ 080.76.15.40 - e-mail: info@telemajg.com
telemajg@libero.it