Rubriche
Gli Eventi
Guida della Città
Le nostre produzioni
Gli Annunci
L'ECO DI...ACQUAVIVA

L'Eco...di Acquaviva

I fatti raccontati per le nostre strade, le piccole e grandi esigenze, la nostra ....

Entra
...................................................



CINENEWS24

Cine News 24

CineNews24 "HomeCinema" il nuovo programma dedicato al mondo della celluloide.

Entra
...................................................



LA VOCE DELL'AUXILIUM

La Voce dell'Auxilium

Non esistono persone normali e non, ma donne e uomini con punti di forza e ....
Entra
...................................................


Sport archivio archivio archivio archivio

A Potenza arriva il primo stop per la VolleyUp Eulogic Acquaviva


Alla terza giornata del campionato di serie C arriva il primo stop stagionale per le ragazze della VolleyUp Eulogic Acquaviva. Non ha portato bene alla truppa capitanata da Mariantonietta Miale la prima trasferta oltre i confini regionali della sua breve storia: si giocava in Basilicata, sul campo della De Gasperi Potenza, dove il sestetto acquavivese ha dovuto alzare bandiera bianca e arrendersi all’esito impietoso del campo: 3 set a 0.
«Vista così - fa sapere la società - potrebbe sembrare una gara senza storie in cui la squadra lucana ha fatto la voce grossa, ma per capire meglio com’è andato il match bisogna dare un’occhiata ai punteggi dei tre parziali: 25-23, 26-24, 25-23. Insomma, facile intuire come sia stata una partita tiratissima, giocata punto su punto, di quelle che forse si verificheranno spesso nel corso di questa annata sportiva. Perciò, è bene abituarsi subito al clima da battaglia che caratterizza questa categoria, dando comunque i giusti meriti all’avversario.
Detto questo, però, è anche giusto sottolineare che il risultato finale non rispecchia pienamente i reali valori emersi sul parquet potentino, probabilmente la VolleyUp avrebbe meritato di portare a casa almeno un punticino. Non siamo abituati a trovare delle scusanti quando le cose non vanno per il verso giusto, ma è innegabile che a fare la differenza in questo caso sia stato prima di tutto il campo (non è facile ritrovarsi a disputare un incontro di questo livello in una piccola palestra di scuola media) e a tratti anche l’inesperienza pagata a caro prezzo dalla VolleyUp nei momenti piu’ importanti della partita.
Quel che conta, adesso, è riuscire a metabolizzare in tutta fretta il passaggio a vuoto, confortati anche dalla classifica cortissima nella parte alta dove nessuna squadra è a punteggio pieno, e dall’ampio distacco dalla zona bassa nella quale ci sono ben tre formazioni a 0 punti.
Il calendario purtroppo non ci sorride: sabato saremo impegnati ancora in trasferta su un campo difficilissimo come quello del Nelly Volley Barletta, una delle squadre più attrezzate per tentare il salto di categoria».

CLASSIFICA DOPO TRE GIORNATE: Bisceglie e Barletta 8; Trani 7; Taranto, Potenza, Bitonto, VolleyUp Eulogic Acquaviva e Tuglie 6; Nardò 4; Cutrofiano e Bari 3; Torre Santa Susanna, Sannicola e Mesagne 0.

Acquaviva delle Fonti, 30/10/2018





   
 


linea
| copy | credits | privacy |
| HOME | MAPPA | CONTATTI | DOVE SIAMO | SEGNALA IL SITO | LAVORA CON NOI |
Copyright © 2014 ASSOCIAZIONE PROGETTO SPAZIO 2000. Tutti i diritti riservati.
Via Maria Scalera,66 - 70021 Acquaviva delle Fonti (Bari) - P.IVA 05553400721
Tel./ 080.76.15.40 - e-mail: info@telemajg.com
telemajg@libero.it